Siamo quasi alla fine dell’anno 2018 ed è dunque il momento perfetto per fare bilanci. 

Uno dei risultati più positivi di quest’anno lo firma Volvo, la casa produttrice di mezzi di trasporto, come bus, auto etc… che quest’anno vanta un grande primato e cioè quello di aver raggiunto un grande record nel settore delle vendite.

Secondo l’azienda infatti i mezzi più venduti di quest’anno in assoluto sono stati gli innovativi bus Volvo 9770 e il 9900, i bus più richiesti di sempre.

La parola ai numeri

I bus in questione sono stati venduti in tutta Europa, e tutte diverse sono state le nazioni ad ordinarli.

La richiesta più grande è stata voluta dalla Lituania che ha ordinato 40 mezzi, seguita dalla Norvegia con 23 unità, la Francia con 20 bus e l’Austria con 11.

Questi bus, del tutto nuovi circoleranno il prossimo anno e già promettono di rivoluzionare il mondo dei trasporti. Ma cosa hanno di così speciale questi mezzi di trasporto? Prima di tutto hanno un sistema per garantire al massimo la sicurezza denominato DAS (Driver Alert Support, allerta al conducente), esso consente di prevenire gli incidenti dovuti a stanchezza o distrazione che potrebbero colpire il conducente.

Questo sistema infatti controlla il comportamento di guida e la posizione dell’autobus rispetto alla corsia di marcia e al bordo della strada ed è stato programmato proprio per evitare o ridurre al minimo gli incidenti.

Ma non solo sicurezza, anche tanto comfort. Questi bus infatti hanno un design tutto nuovo, sono più spaziosi, sia per quanto riguarda la seduta del passeggero sia per il vano dei bagagli che è decisamente più ampio rispetto ad altri modelli in circolazione. Rispetto alla generazione precedente, infatti il bus Volvo 9900 è caratterizzato da un’altezza complessiva aumentata di 12 centimetri, mentre quella dei posti dei passeggeri è di 8 centimetri.

Volvo dunque ha deciso di puntare sulla produzione di due eccellenze che vedremo prossimamente circolare sulle strade europee.