Un’ottima notizia per il Piemonte: Bus Company, infatti, ha inaugurato a Novembre 2019 un nuovo ed immenso deposito a San Mauro Torinese.

Si tratta di uno dei suoi più grandi e avanguardistici impianti, con ben 15mila metri quadri di estensione (di cui 5mila al coperto poiché riservati a mezzi e uffici) ed una capacità di circa di 80 bus: extraurbani, urbani, a noleggio e Flixbus.

Un’occasione importante anche per quanto riguarda il mondo del lavoro visto che, fino ad ora, ha reso possibile l’assunzione di ben 120 operatori, con una previsione di ulteriore incremento.

La Bus Company, in effetti, all’attivo conta già 400 dipendenti, 220 autobus di linea e 30 di autonoleggio: numeri di un certo peso, soprattutto considerando che si tratta di un’azienda che mira alla sostenibilità e alla sicurezza!

Il presidente e amministratore delegato della società, Clemente Galleano, si è detto estremamente soddisfatto di questo risultato: “In Bus Company, i principi che ci guidano sono essenzialmente due: la qualità dei mezzi, la preparazione degli autisti e, di riflesso, la sicurezza degli utenti. Ma siamo altrettanto convinti che efficienza e sicurezza del bus siano anche strettamente connessi alla qualità del sito in cui viene ospitato e monitorato. Il bus che viaggia bene e in sicurezza è una conseguenza del bus curato e manutenuto nei dettagli. Un ricovero adatto e una manutenzione costante dei bus sono il presupposto per un viaggio di eccellenza“.

Bus Company ed il suo ruolo nello scenario piemontese

Bus Company Srl ha la sua sede storica a Saluzzo (Cuneo); lì è divenuta capofila del Consorzio Granda Bus e del Consorzio del progetto Bip (Biglietto Integrato Piemonte), un innovativo sistema di bigliettazione elettronica molto avanzato e versatile attivo, ormai, in tutta la provincia di Cuneo.

La società è stata ufficializzata nel 2015 con la fusione di due realtà preesistenti ed è anche parte della società consortile Extra.To, operatore unico per i trasporti della Città Metropolitana di Torino. Inoltre, si occupa di viaggi turistici in bus a cura della sua “Linea Verde Viaggi” e, dal 2016, fornisce, in partnership con FlixBus, diverse linee internazionali.