Per questo lungo ponte dedicato al 25 aprile, giorno che storicamente segna la liberazione Italiana dalla dittatura fascista, vi proponiamo un caratteristico tour da fare alla scoperta dei borghi più belli d’Italia. Secondo l’associazione I borghi pù belli d’Italia, un’associazione  impegnata nella valorizzazione del patrimonio storico, artistico, culturale, ambientale e folkloristico del territorio, stila ogni anno una lista dei più bei centri abitati italiani, i migliori so troverebbero nella regione Piemonte, che può vantare all’interno di questa ambita classifica ben 11 centri abitati tutti da scoprire.

Per far parte di  questa  guida bisogna fare richiesta di inserimento ed avere  alcune caratteristiche come un forte  valore artistico e storico, completano il tutto,un’alta  qualità del patrimonio edilizio pubblico e privato, vivibilità del borgo e servizi messi a disposizione dei bisogni dei cittadini. Far parte di questa speciale guida non garantisce, però l’assidua permanenza, se gli alti standard non vengono rispettati infatti basa poco per non farne più parte.

Le 11 perle del Piemonte

Per questo lungo ponte, dunque  se desiderate vedere le cosiddette undici perle del Piemonte, vi consigliamo di prenotare un bel transfer in bus in modo tale da poterle visitare tutte, coast- to coast,  in un viaggio che vi garantirà tutti i comfort e standard molto elevati, proprio come i borghi che andrete a visitare.

Vediamo insieme quali sono questi undici borghi più belli d’italia:

Usseaux,Ostana,Neive,Garessio,Vogogna,Chianale,Ricetto di Candelo,Mombaldone,Volpedo, Garbagna,Orta San Giulio.